La statistica e i conteggi dell’ufficio conciliazione

21 Agosto 2021 Categoria: ,

L’ufficio conciliazione si occupa di risolvere le controversie legate a contratti di affitto e locazione. Ne abbiamo parlato in maniera estesa in questo articolo precedente.
Un altro aspetto importante dell’ufficio sono la statistica, i conteggi e l’archivio.

Come avvengono i conteggi

Attualmente i conteggi vengono redatti annualmente e trasmessi al Cantone per la verifica ed il rimborso/sussidio al Comune sede dell’Ufficio. Il conteggio prevede prima di tutto il calcolo dell’indennità per le presenze alle udienze di conciliazione dei componenti dell’Ufficio.

Unitamente all’agenda delle udienze bisogna conservare un foglio presenze sottoscritto da ogni componente. Al foglio presenze va allegata una copia dei verbali d’udienza.

Una novità recente

Attualmente sono in definizione delle nuove indennità e rimborsi spese che saranno decise dal Consiglio di Stato e comunicate agli Uffici di conciliazione dalla Divisione della Giustizia. I calcoli della trattenuta AVS vengono in ogni caso effettuati dal Cantone e pertanto non sono da indicare.

Il modo migliore per gestire le statistiche

L’Ufficio deve presentare una statistica della propria attività. Il semplice rilievo di numeri non dà la reale situazione del lavoro svolto. Il numero degli incarti è un buon punto di partenza, che tuttavia non tiene conto del contenuto degli stessi.
Con l’introduzione dal 2011 del nuovo Codice di procedura civile la consulenza degli Uffici di conciliazione ha assunto grande importanza determinando una riduzione indiretta del numero delle vertenze: il formulario non ha considerato questo cambiamento. Un semplice registro delle consulenze telefoniche e allo sportello propone indicazioni interessanti in merito.

L’archivio

Anche l’archiviazione dei documenti è un aspetto importante dell’ufficio conciliazione. Nel libro “Diritto di locazione – La conciliazione” di Viviano Roberto, disponibile per l’acquisto online, viene approfondito in maniera più esaustiva anche questo aspetto.

Articoli Correlati

La richiesta del riconoscimento di credito

31 Ottobre 2021

L’ufficio di conciliazione si prende carico di risolvere casi di diverso tipo, come ad esempio la contestazione dell’aumento della pigione. In questo articolo affrontiamo due esempi di richiesta del riconoscimento di credito e di liberazione… Mostra articolo

La contestazione dell’aumento della pigione

30 Settembre 2021

L’ufficio di conciliazione si occupa di moltissimi casi di diverso tipo. Ad esempio esistono casi di disdetta, ordinaria o straordinaria, oppure casi relativi ai difetti materiali o immateriali del bene locato. In questo articolo ti… Mostra articolo

La statistica e i conteggi dell’ufficio conciliazione

21 Agosto 2021

L’ufficio conciliazione si occupa di risolvere le controversie legate a contratti di affitto e locazione. Ne abbiamo parlato in maniera estesa in questo articolo precedente. Un altro aspetto importante dell’ufficio sono la statistica, i conteggi… Mostra articolo

La differenza tra manutenzione straordinaria e ordinaria

6 Luglio 2021

Dopo aver ottenuto le chiavi del proprio bene locatario e dopo aver messo in chiaro gli obblighi e i doveri sia dell’inquilino che del proprietario, puoi rilassarti e goderti i tuoi spazi in pace. Nel… Mostra articolo

Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle novità e le pubblicazioni di TPOINT e Associazione TPOINT Ticino? Iscriviti!